All'interno di questo sito potrai trovare informazioni sulla Parrocchia dei Ss. Jacopo e Filippo, sulla Chiesa, sugli Orari delle S. Messe, sulle attività e sugli eventi comunitari.

 

L’Arcivescovo incontra i nostri ragazzi, le loro famiglie ed i catechisti

 

Il 13 gennaio è iniziata la Visita pastorale del nostro Arcivescovo al vicariato di Pisa Nord est, quello cui la nostra Parrocchia appartiene, e al vicariato Pisa Nord ovest. Come il Vescovo stesso ha detto in più occasioni la visita e’ un dovere del Vescovo, sancito dal Codice di diritto canonico. Ogni 5 anni è tenuto a visitare le varie comunità parrocchiali. La visita è rivolta non solamente alle realtà ecclesiali, ma anche a quelle sociali in genere ed economiche, agli ammalati, alle case di riposo, alle realtà lavorative, agli amministratori locali. Il Vescovo come guida spirituale, direi come padre, deve tener presente i suoi figli là dove essi vivono, le persone che vivono la realtà di oggi, le loro attese, le loro preoccupazioni.

Mons. Benotto incontrerà i nostri  ragazzi, le famiglie ed i catechisti sabato 26 gennaio con inizio alle ore 15:30; l’ incontro si concluderà orientativamente verso le ore 17,00, con uno sforamento quindi di circa mezz’ora rispetto al consueto orario di catechismo. Sarà un incontro informale, spero familiare; proprio come una famiglia dovrebbe essere, anche se in modo tutto particolare, la parrocchia e in modo molto più grande la Diocesi.

Mons. Benotto desidera colloquiare con tutti perciò invito a porre domande sia, prima di tutto, preparandole per scritto, sia anche formulandole al momento; domande  riguardanti la Chiesa o la società di oggi. Direi, però anche la sua persona, per farla uscire da un contesto un po’ troppo distante o da “immaginetta sacra”.

Sarà senz’altro un incontro proficuo e di crescita nell’appartenenza alla nostra Chiesa pisana.

 

P. Nicola, parroco

 

 

Il Vescovo è il responsabile di una Diocesi e per istituzione divina (cioè che l’ha ricevuta dal Signore) è il successore degli Apostoli quale “Pastore” della Chiesa.

Gesù risorto appare a Pietro sulle rive del Lago e gli consegna un compito dicendo “Pasci le mie pecore”.

I Vescovi hanno la  missione di insegnare a tutte le genti  e di predicare il Vangelo ad ogni creatura affinché tutti gli uomini, per mezzo della fede, del battesimo e dell’osservanza dei comandamenti, ottengano la salvezza.

Chi ascolta loro ascolta Cristo, chi disprezza loro disprezza Cristo e chi lo ha inviato. (Lc 10,16) E’ Gesù che si rende presente nella persona dei Vescovi; è Gesù che insegna quando i vescovi predicano la Parola di Dio; è Gesù che opera prodigi quando i Vescovi celebrano i sacramenti; ed è sempre Gesù che guida il suo popolo con le scelte prudenti e sagge che i Vescovi prendono nella responsabilità condivisa con i presbiteri, i diaconi e gli altri fedeli.

Per compiere questa missione, Cristo Signore promise agli apostoli lo Spirito Santo e il giorno di Pentecoste lo mandò dal cielo, perché con la sua forza essi gli fossero testimoni fino alla estremità della terra, davanti alle nazioni e ai popoli e ai re. E gli Apostoli  lo hanno  trasmesso ai loro successori con l'imposizione delle mani ed esso è stato trasmesso fino ad oggi nell'ordinazione episcopale

Il Vescovo è un “angelo inviato da Dio alla sua Chiesa”, chiamato ad annunciare la luce della Chiesa celeste e a guidare  la comunità ecclesiale di una Diocesi e la sua missione. L’angelo custode  è colui che “protegge” e come  diciamo nella preghiera: illumina, custodisce, regge e governa. 

Leggi tutto: Chi è il Vescovo

Domenica 6 gennaio, come di consueto ogni anno in questo giorno, ci siamo ritrovati in parrocchia, ragazzi e genitori, per un bel pomeriggio di festa in occasione dell’Epifania.

Abbiamo giocato a tombola, un gioco che incredibilmente  ancora oggi riesce ad appassionare tutti,  staccandoci per un po’ da telefonini, computer e chat varie.

C’è stata, poi, la premiazione del concorso “Il presepe in famiglia” con la consegna di un ricordo a tutti i partecipanti, a sottolineare il fatto che questa iniziativa vuole coinvolgere ragazzi, genitori e nonni  in un lavoro “familiare”, unire le generazioni e rinsaldare i legami nel portare avanti la tradizione del presepe, il vero simbolo del Natale cristiano.

E’ seguita, poi, l’estrazione, con l’aiuto di veri e propri Re Magi, dei premi della sottoscrizione volontaria a cui, anche quest’anno, moltissimi, parrocchiani e non, hanno partecipato con grande generosità. Il ricavato, infatti, è stato di oltre 2000 euro ed è stato consegnato ad alcuni membri dell’associazione A.R.A che si occupa del sostegno di bambini disabili in cura presso l’ospedale di S. Chiara di Pisa.

E alla fine merenda rigorosamente fatta in casa e caramelle per tutti!

Ringrazio padre Nicola, il Direttore del pensionato Lanteri che ha messo a disposizione la sala, i “nostri “ Magi (Brunello, Iacopo e Fabio), la presentatrice d’eccezione (Cristiana), la  cuoca (mamma Eliza), gli amici di ARA che ci hanno fatto compagnia, le catechiste e quanti hanno organizzato la giornata e allestito la sala.

Prego il Signore che ci dia altre occasioni così perché queste sono le vere iniziative “social”, quelle che davvero uniscono e fanno crescere, e non quelle che ci isolano a “spippolare” sui telefonini.

Elisa

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO

ARCIDIOCESI DI PISA
VICARIATO DI PISA NORD
Unità Pastorale Cisanello

Giovani-adulti in cammino verso il sacramento della Cresima

 

Gli incontri avranno inizio

MERCOLEDI' 16 GENNAIO 2019

Ore 21:00 

presso la Parrocchia dei Ss. Jacopo e Filippo 

in via San Michele degli Scalzi, 48 - Pisa

 

Informazioni o iscrizioni in Parrocchia

Tel. 050/3128500

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il termine di iscrizione è l’11 gennaio 2019. 
Al primo incontro portare  il certificato di Battesimo

SCARICA IL MODULO DI ISCRIZIONE