All'interno di questo sito potrai trovare informazioni sulla Parrocchia dei Ss. Jacopo e Filippo, sulla Chiesa, sugli Orari delle S. Messe, sulle attività e sugli eventi comunitari.

 

In questo spazio trovi tutti gli aggiornamenti sulle dirette Facebook in streaming delle nostre celebrazioni. Ti ricordiamo il link alla nostra pagina ufficiale facebook: https://www.facebook.com/sanjacopoefilippo/

Domenica 29 marzo ore 18:00

S. Messa in diretta streaming
dalla chiesa Ss. Jacopo e Filippo

 

 

Il Governo ha emanato un decreto riguardo alle norme di comportamento da adottare nella situazione di infezione che stiamo vivendo, norme che coinvolgono anche la celebrazione delle funzioni religiose. la Conferenza episcopale italiana ha dato mandato ai presidenti delle Conferenze episcopali regionali di far giungere ai singoli sacerdoti, tramite i vescovi, la raccomandazione di ottemperare alle norme nuove che proibiscono ogni celebrazione religiosa pubblica su tutto il territorio nazionale (art. 2 lettera v del decreto).

Dall'8 marzo fino a nuovo avviso, sono state sospese le celebrazioni delle S. Messe aperte ai fedeli ed ogni altra funzione religiosa. Il precetto della S. Messa domenicale è sospeso però è raccomandato ai fedeli di adempierlo con la preghiera personale, con la lettura della Parola di Dio del giorno e la preghiera del Rosario. Per chi può è utile “partecipare” alla S. Messa attraverso le varie modalità che permette internet. Ricordo in particolare la celebrazione giornaliera della Messa dalla cappella arcivescovile, quella in streaming dalla connessione Facebook dei Frati di Santa Croce in Fossabanda, le trasmissioni di TG2000. La nostra chiesa sarà normalmente aperta nei consueti orari senza però la celebrazione pubblica della Messa o di altre preghiere comunitarie. Ricordo altresì che sulla prima pagina del nostro sito sono indicate giornalmente quali sono le letture della Messa del giorno.

Vi saranno fatte sapere altre norme più specifiche che provengano dalla Diocesi perché la Quaresima che abbiamo iniziato, anche senza i momenti liturgici abituali, sia comunque per tutti tempo di grazia. Vi invito a non divulgare via whatsapp o altri “social” notizie che non provengano da organismi ufficiali, ancor più se riguardanti la Chiesa. L'organismo ufficiale per noi è l'Arcidiocesi di Pisa in comunione con le altre Diocesi toscane.

Preghiamo e facciamo pregare perché il Signore ci liberi da questa grave situazione!
Ringrazio tutti per la vostra collaborazione.

Un caro saluto e l’augurio di ogni bene.
p. Nicola Gregorio omv 

[ COMUNICATO DEI VESCOVI - DISPOSIZIONI CORONAVIRUS ]

 

Proposte per il tempo di Quaresima

Cari parrocchiani  come suggerisce la frase della locandina  la Quaresima è un tempo rinnovato ritorno a Dio e di rafforzata fraternità perché salvati tutti da Cristo Signore. Vogliamo vivere lo spirito della Quaresima – preghiera e condivisione- come comunità parrocchiale anche attraverso alcune concrete iniziative che sono illustrate sotto.  Altre iniziative saranno segnalate di volta in volta. Non importa quanto uno può dare o partecipare, importa il cuore con cui lo dà o fa qualcosa. Intanto vi ricordo la celebrazione del 26 febbraio, Mercoledì delle ceneri e il ritiro inter-parrocchiale dell’8 marzo nel seminario presso la chiesa di Santa Caterina. Buon cammino di Quaresima! 

 P. Nicola e comunità omv

Proposte di preghiera

Ogni primo venerdì del mese: dopo la Messa esposizione della Ss.ma Eucarestia e adorazione.

Tutti i venerdì alle ore 17:30 Via Crucis

Tutti i giorni dopo la Messa delle 8:00 Lodi; durante la Messa delle 18:00: Vespri.

*Prima e dopo le Messe o su richiesta è a disposizione un confessore

Proposte di solidarietà

Il vaso della solidarietà

Prima e dopo le Messe di ogni sabato delle 18:00 - e delle 8:00 - 10:30 - 12:00 e 18:00 della domenica - in chiesa verrà posto un contenitore di vetro ove mettere di settimana in settimana o di giorno in giorno il denaro che viene risparmiato con la rinunzia a cibi o ad altro. Il digiuno cristiano si configura come espressione di un impegno di maturazione spirituale e di condivisione con chi è indigente.

Condivisione del cibo

Nei sabati e domeniche di Quaresima - negli stessi orari in cui si mette a disposizione il vaso della solidarietà - ai piedi dell’altare saranno poste due ceste ove mettere qualsiasi genere alimentare (escluso quello fresco). Il cibo diventa così un modo importante di fare comunione e non di discordia e divisione. Quanto raccolto in denaro e cibo sarà destinato alle attività di aiuto e sostegno di tre associazioni:

  • Caritas diocesana
  • Gruppi di Volontariato vincenziano parrocchiali
  • “Servizio amico” dei Frati di Santa Croce in Fossabanda